Bressanone

Harold e Maude

  • Durata: 93min.
  • Regia: Hal Ashby
  • Cast: Bud Cort, Ruth Gordon, George Wood, Gordon Devol, Sonia Sorrell, Ray Goman, Cyril Cusack, Philip Schultz, Ellen Geer, Charles Tyner, Vivian Pickles, Judy Engles, Barry Thomas Higgins, Eric Christmas, Marjorie Morley Eaton, Henry Dieckoff, Shari Sumjmers, Harvey Brumfield
Vedi programmazione

TRAMA

In una agiata villa americana, vive Harold, un giovane pieno di complessi negativi sull'esistenza, che ha deciso di non vivere, e a ripetizione simula - come dirà allo psicanalista - quindici suicidi per scuotere la madre, giovane avvenente ma sventata, che sopporta come un peso questo figlio avuto da un marito maniaco. Oltre alle orchestrazioni dei suicidi, Harold coltiva altre tendenze lugubri: segue più che può i funerali, con compunta partecipazione assiste alle onoranze, alle tumulazioni, anche per recarsi ad un affollato ricevimento nella sua villa, usa una macchina nera, tipo pompe funebri. La madre per liberarlo da tali manie ossessive corre ai ripari che, tuttavia, risultano tutti inefficaci: le cure di uno psicanalista, la rumorosa incursione del decoratissimo zio Victor, esaltato generale dell'esercito statunitense, una fiammante 'Jaguar', fulmineamente ridotta a carro funebre. Tre proposte di matrimonio organizzate dalla genitrice nell'ordine con la paffuta studentessa Cardy, con la precisa segretaria di azienda Edith e la svagata attricetta Chsasen, sono regolarmente mandate in frantumi dagli stratagemmi mortuari del fantasioso Harold. Solo che un giorno Harold, in una delle solite visite al cimitero, conosce e fa amicizia con Maude, una vecchina viennese tutta percorsa da fremiti di vita, nonostante l'avvicinarsi dell'ottantesimo genetliaco. La maliosa vivacità di Maude riaccende gradualmente in Harold l'interesse per la vita, attraverso una lenta ma saggia riscoperta dei valori della natura. La linda e calda casettina ove abita Maude, la suggestione per l'arte pittorica, lo stupore dei sensi, azionati da una strana macchina, la bellezza dei fiori, del canto, della musica, delle piante, dei boschi e degli uccelli affascinano il ragazzo. Proprio al culmine di queste scoperte fallisce il terzo tentativo di fidanzamento ordito dalla Madre. Harold, con stupore di tutti, annuncia che sposerà Maude. Nuovamente, ma senza efficacia, scendono in campo alleati autorevoli; lo psicanalista, il generale, e un prete 'vecchia maniera'. Ma il matrimonio non si celebra; Maude, come aveva preannunciato, allo scoccare dell'ottantesimo compleanno, tragicamente scompare. E così la fiaba, perché di favola si tratta, termina. E Harold vivrà, amando la vita ritrovata.

In programmazione in questi cinema

  • Forum

    Via Roma, 9, Bressanone (BZ)

    Tel: 0472/275588
    Sala: 1 (2D)
    Orari:
    • 21.30