Bressanone

Numero chiuso a passo Sella divide

Il 'numero chiuso' a passo Sella divide gli animi. Mentre gli operatori turistici criticano il provvedimento, i promotori lo difendono. Fino al 31 agosto, da lunedì a venerdì, tra le ore 9 e le 16, si può accedere al passo con un pass gratuito della validità di un'ora da richiedere negli appositi punti informativi oppure online. Osvaldo Finazzer, presidente del comitato per la salvaguardia dei passi dolomitici, boccia sul Corriere dell'Alto Adige e sul Corriere del Trentino il tetto per i transiti e parla di un crollo degli affari e di un calo del 40% dell'indotto turistico. Non la vede così invece Daniel Campisi di Dolomitesvives. "Sul versante della val Gardena - dice - il tetto finora non è stato mai raggiunto, sul versante della val di Fassa solo alcune volte e senza disagi". "Per un primo bilancio - aggiunge - attendiamo i dati ufficiali sui veicoli in transito. Ci possono essere piccoli adeguamenti nella comunicazione e nella segnaletica stradale, ma non ci sarà una sospensione", conclude.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie